L’aperitivo ci salverà

La situazione storica attuale sta cambiando le abitudini delle persone e, di conseguenza, anche quelle del mercato, capace di adattarsi ai mutamenti in tempi tutto sommato tempestivi.

I rincari, con impatto differente, hanno colpito tutti e ci siamo così ritrovati con una minore disponibilità economica ma con la stessa voglia di uscire, divertirci, fare festa, vivere.

Chi era solito andare fuori a cena anche solo nel fine settimana, si è visto costretto a virare sui più economici, ma pur sempre validi se ben organizzati, aperitivi: cocktails colorati abbinati a ricchi buffet o scelte più ricercate, danno la possibilità di trascorrere del tempo in compagnia risparmiando denaro.

I dati economici delle prime aziende in Italia che distribuiscono bevande dedicate al mondo della miscelazione segnano crescite, nel terzo trimestre, anche del 30% rispetto a un anno fa ed il traino sono proprio i prodotti legati al mondo dell’aperitivo.

Sull’onda di questo fenomeno sono nati nel tempo diversi produttori di bevande, moltissimi con una capacità produttiva molto piccola, che si stanno pian piano presentando sul mercato con etichette interessanti.

Paolo Massobrio e Marco Gatti hanno colto questo brulicare e hanno proposto, nell’edizione 2022 di Golosaria Milano, MIXO, un’area dedicata alla miscelazione. GOLOSARIA Milano lancia l’area MIXOLOGY | per un bicchiere Read More “L’aperitivo ci salverà”

LE DONNE DEL VINO si alleano

LE DONNE DEL VINO DEL MONDO FIRMANO UN PATTO DI ALLEANZA

Dall’Australia all’Argentina, dalla Nuova Zelanda al Perù, 11 associazioni di enologia femminile siglano un Partnership Agreement per far cresce progetti comuni e professionalità individuali

È un patto d’alleanza in cinque punti che impegna 11 associazione del vino al femminile nel mondo a favorire viaggi e esperienze formative delle altre, trasforma la festa delle Donne del vino italiane in un evento mondiale, organizza degustazioni scambievoli e trasferimento di informazioni al fine di incrementare i rapporti fra le socie dei vari Paesi e la conoscenza dei mercati.

È stato siglato oggi durante la IIª Convention mondiale delle Donne del Vino ospitata al Simei Milano, il salone delle macchine per l’enologia. Le Donne del Vino italiane, guidate dalla presidente Donatella Cinelli Colombini, in veste di capofila: «Le Donne del Vino con 1018 socie sono la più grande e la più attiva associazione di enologia al femminile a livello internazionale – commenta la presidente – In un mondo sempre più diviso le donne dimostrano come sia possibile collaborare facendo leva su ciò che unisce: la voglia di migliorarsi professionalmente, sconfiggere la diseguaglianza di genere e promuovere la cultura del vino».

Le altre partecipanti erano Amuva – Argentina, The Fabulous Ladies’ Wine Society-Australia, 11 Frauen und ihre Weine – Austria, Chile, Wow- Croazia,  Femmes de Vin – Francia, Baia’s Wine – Georgia, Vinissima – Germania, Women in Wine – Nuova Zelanda, Las Damas del Pisco – Perù.

Il primo esito è Read More “LE DONNE DEL VINO si alleano”

Mercato FIVI ai blocchi di partenza

Mercato dei Vini dei Vignaioli Indipendenti ai blocchi di partenza!

A 10 giorni dall’apertura dell’edizione 2022 a Piacenza, l’annuncio del vincitore dell’8° Premio “Leonildo Pieropan” e delle Masterclass che arricchiscono il programma.

Costantino Charrère di Les Crêtes, Vignaiolo in Valle d’Aosta e primo presidente di FIVI,
riceverà il premio lunedì 28 novembre 2022 in occasione dell’Assemblea degli Associati.

Il prossimo sabato 26 novembre parte l’undicesima edizione del Mercato dei Vini dei Vignaioli Indipendenti.

Un’intensa tre giorni (26, 27 e 28 novembre 2022 a Piacenza) che si preannuncia edizione
record, grazie alla presenza di 870 Vignaioli provenienti da tutte le regioni d’Italia.
A 10 giorni esatti dall’apertura delle porte in fiera, FIVI è entusiasta di annunciare l’assegnazione dell’8° Premio “Leonildo Pieropan” a Costantino Charrère di Les Crêtes, Vignaiolo in Valle d’Aosta, fondatore e primo presidente dell’associazione, la cui consegna avverrà lunedì 28 novembre 2022 in occasione dell’Assemblea degli Associati.
Questa la motivazione del premio: Read More “Mercato FIVI ai blocchi di partenza”

Bellavista Rosé – Franciacorta che piace

Bellavista nasce in franciacorta nel 1977 per volontà dell’imprenditore Vittorio Moretti che decide in quell’anno di trasformare in azienda una piccola attività vitivinicola fondata su alcuni ettari di proprietà di famiglia ubicati sulla collina Bellavista, così denominata per la splendida posizione che, da un unico punto, abbraccia il lago di Iseo e l’intera pianura padana sino alla catena delle Alpi. Con lungimiranza, Vittorio Moretti dedica particolare attenzione all’acquisto di nuovi vigneti sino ad arrivare agli attuali 203 ettari vitati, compresi nella zona di vocazione dei “franciacorta”.

Nel 1981 Vittorio Moretti incontra l’enologo Mattia Vezzola che nello stesso anno entra a far parte dell’azienda ed il suo ruolo sarà determinante per la definizione dello stile di bellavista. Nel 2007 a Mattia Vezzola è stato attribuito l’importante riconoscimento alla carriera da parte della guida  vini d’italia del gambero rosso-slow food- come “enologo dell’anno”.

Il rispetto delle tradizioni si concretizza nel recupero di un gesto unico, riconosciuto nel mondo come rara espressione di finezza, equilibrio ed eleganza: l’utilizzo di presse tradizionali garantisce una delicata spremitura delle uve ed un particolare frazionamento dei mosti. A primavera, quando si creano le cuvée, Bellavista dispone di un patrimonio mediamente di novanta selezioni, parte delle quali fermentate in piccole botti di rovere. Read More “Bellavista Rosé – Franciacorta che piace”

TREVINO, IL MERCATO DEI VINI A TREVIGLIO

TREVINO, IL MERCATO DEI VINI A TREVIGLIO

Il 12 e 13 Novembre 2022 arriva a Treviglio Fiera (BG) il mercato dei vini e dei prodotti gastronomici.

Amanti del buon vino e delle prelibatezze gastronomiche italiane questo è l’evento che fa per voi: Trevino, il mercato dei vini a Treviglio.

La manifestazione, organizzata da VALe20 – Eventi e Comunicazione di Busto Arsizio (VA), andrà in scena dalle 11 alle 22 di sabato 12 novembre e dalle 11 alle 20 di domenica 13 novembre 2022 presso il polo fieristico di Treviglio (BG), un’area espositiva collocata a pochi metri dalla stazione centrale dei treni di Treviglio e dotata di più di 1000 posti auto gratuiti adiacenti alla struttura. Con i 100 produttori provenienti da tutta Italia e le oltre 800 etichette proposte, Trevino punta a diventare un evento di riferimento per tutti gli appassionati del buon vino e delle specialità culinarie del nostro paese. Durante la due giorni, i partecipanti potranno degustare liberamente le eccellenze vinicole (e non solo) del territorio italiano a fronte del pagamento di un biglietto di ingresso in fiera di 15 euro (10 euro in prevendita) Trevino offre inoltre la possibilità di acquistare i vini e le specialità gastronomiche direttamente dal produttore mantenendo alto il rapporto qualità-prezzo e dando la possibilità di conoscere direttamente la filiera del bene acquistato. Per agevolare gli acquisti, l’organizzazione metterà a disposizione Read More “TREVINO, IL MERCATO DEI VINI A TREVIGLIO”

Birra di Natale FORST 2022

Come da tradizione, arriva l’Edizione Limitata della Birra di Natale FORST 2022, l’iconica bottiglia da 2 litri, perfetta per i brindisi più magici dell’anno.

A decorare l’etichetta della 19°edizione, l’illustrazione realizzata dal noto artista Franz. J. Platter, che ha come soggetto principale una campana di pace.

La Birra di Natale FORST, ideata appositamente per le festività natalizie, si contraddistingue per il suo colore marcatamente ambrato, il suo sapore gradevolmente luppolato e l’inimitabile aroma di malto con una bella schiuma a pori fini.
Il suo copro armonioso richiama piacevoli sensazioni di dolce che si
incontrano con delicate sensazioni luppolate ed il suo retrogusto è leggero e morbido.
La Birra di Natale è l’accompagnamento ideale per gustose pietanze natalizie.

Home | Forst

 

il BAGNA CAUDA DAY si avvicina

IL BAGNA CAUDA DAY FESTEGGIA 10 ANNI: DA NEW YORK A SHANGHAI È «BAGNA MUNDIAL»!

25, 26 E 27 NOVEMBRE 2022 | 2, 3 E 4 DICEMBRE 2022

IL RITO DELLA PIÙ GRANDE BAGNA CAUDA COLLETTIVA IN CONTEMPORANEA SI RINNOVERÀ IN 150 LOCALI AD ASTI, IN PIEMONTE, NEL MONDO AL PREZZO DI 28 EURO. NOVITÀ: LA BAGNA SOVRANA, UN MENU COMPLETO CON AL CENTRO LO STORICO PIATTO DELLA TRADIZIONE CHE PIACE ANCHE A PAPA FRANCESCO

Dal Piemonte a Shanghai, da New York passando da Berlino, sarà una «Bagna Mundial» a celebrare i primi dieci anni di Bagna Cauda Day. È questo lo slogan del bavagliolone 2022, disegnato dall’artista Carlotta Castelnovi: ricorda che in quel periodo si giocano i Mondiali di calcio in Quatar e gli italiani, esclusi, si consoleranno a tavola.

Il Bagna Cauda Day è un evento ironico, complesso e articolato, ma soprattutto divertente: dal 2013, è organizzato dall’Associazione culturale Astigiani, coinvolge molte migliaia di appassionati. Ad Asti, in Piemonte e nel mondo si accenderanno, in sei giorni, oltre 20 mila fujot in 150 locali.

Tra le adesioni da segnalare quest’anno, quella di Eataly che celebrerà l’evento in 5 ristoranti in Piemonte e a Bologna, ma il rito si rinnova anche all’estero: partecipano Facciola wine bar di Berlino, Da Marco Restaurant di Shanghai e Osteria Carlina di New York.

L’edizione 2022 si arricchisce di Read More “il BAGNA CAUDA DAY si avvicina”