Sauvignon – Bastianich

Ed eccoci nuovamente in Friuli: questa volta entriamo nella cantina BASTIANICH.

Giovane cantina fondata nel 1997 con 35 ettari di vigneto di proprietà, tutti situati nei Colli Orientali del Friuli (Buttrio, Premariacco e Cividale del Friuli), è stata la naturale evoluzione della passione per il vino e della volontà di riscoprire e ritrovare le proprie origini, generata dagli incontri con le più importanti famiglie di viticoltori negli anni 70 e 80 e dalla conseguente promozione dei migliori vini Friulani nelle carte dei vari ristoranti della Famiglia Bastianich negli Stati Uniti.
 
I vigneti sono situati in 2 zone distinte della DOC Colli Orientali del Friuli, tutti con terreni caratterizzati da marna argillosa (ponca in lingua friulana) alternata a strati di arenaria: terra ricca di calcare, potassio e fosforo e povera di sostanza organica.

Di questa cantina abbiamo assaggiato un SAUVIGNON – FRIULI COLLI ORIENTALI DOC prodottocon uve 100% Sauvignon Blanc raccolte a mano nella vendemmia 2013. Questo sauvignon, detto anche “l’arma segreta del Friuli”, che fa parte delle linea “Vigne Orsone”, si affaccia nel bicchiere di un limpido e chiaro color fieno verdolino, molto luminoso.

Appena lo portiamo al naso lo sentiamo esplodere in tutta la sua complessa intensità: note freschissime di fiori bianchi, melone verde, pompelmo e cetriolo invitano prepotentemente all’assaggio e creano l’aspettativa di un sorso rinfrescante.
Sorso che non tarda ad arrivare: mineralità decisa e alcool ben percepibile (12,5 % vol.) anticipano la nota di cetriolo che ritorna delicatamente. Un vino di buona struttura e corpo con elegante nota amara nel finale che invita ad un altro assaggio.
Noi lo abbineremmo a formaggi delicati, pesci leggeri ed insalata greca.
Tutti i riferimenti dell’azienda li trovate qui: http://www.bastianich.com/
(Visited 18 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *