Cuvée Brut Metodo Classico – BELLEI

Oggi andiamo in Emilia Romagna e raccontiamo della cantina FRANCESCO BELLEI.

Fondata nel lontano 1920 a Bomporto, in provincia di Modena, si appresta a spegnere le 100 candeline nella nuova struttura a Cristo di Sorbara (attualmente di proprietà della famiglia Cavicchioli) senza mai aver mutato l’idea e la filosofia del suo fondatore legata alla fermentazione naturale del vino in bottiglia.

Negli anni 70 Giuseppe Bellei studiò molto nella Champagne per acquisire conoscenze e tecniche di cantina per realizzare, inizialmente, un Lambrusco di Sorbara pulito: i suoi studi portano oggi a 5 etichette di Metodo classico, alcune realizzate con uve Pinot Nero e Chardonnay, e a 2 imbottigliamenti con Metodo Ancestrale.

Noi abbiamo avuto il piacere di stappare una bottiglia di Cuvée Brut Metodo Classico, vino ottenuto da uve Pinot Nero per il 70% e Chardonnay per il restante 30%.

In bottiglia in modo definitivo da 9 mesi – sboccatura 10/2016 – riempie il bicchiere con numerose ed abbondanti piccole bollicine, quasi perpetue, che corrono nel suo bel color fieno con riflessi verdognoli verso una spuma vigorosa.

Al naso sono intensi e chiari i profumi di un pane fresco e fragrante e di fiori bianchi.

In bocca è un piacere: una gioia di effervescenza con note minerali e sapide.

Un’acidità equilibrata ed un amaro deciso, un finale fresco ed una buona persistenza rendono questa Cuvée un prodotto di estrema piacevolezza.

Da abbinare sicuramente ai salumi della tradizione Emiliana ed a pesce non troppo elaborato.

Il nostro commento durante l’assaggio è stato “va giù veramente bene”: ci sentiamo di consigliarlo.

Tutte le informazioni sull’azienda le trovate qui: http://www.francescobellei.it/index.php

(Visited 42 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *