Le Guaite di Noemi

Piacere, io sono Noemi!

Avevo otto anni quando scoprii la grande tradizione vinicola della Valpolicella…

Comincia così l’avventura di questa giovane donna sulle colline veronesi.

Dai terreni sui quali i genitori piantarono le viti negli anni ’90, arriva nel 2002 la prima vendemmia. Quindici anni dopo, solare, un po’ timida e sempre sorridente, così si presenta Noemi quando la conosciamo, decide di prendere in mano le redini dell’azienda.

I risultati ottenuti sono davvero interessanti: vi raccontiamo 2 etichette che abbiamo assaggiato durante la manifestazione meneghina Bottiglie Aperte.

ROSSO VENETO: Cabernet Sauvignon della vendemmia 2013. Lotto 03/2017. Appassimento delle uve per 3 mesi, 3 anni in barrique ed 1 in bottiglia. Un bel colore vivo che profuma di ciliegia matura, carrube e sottobosco. Al palato è fresco e vegetale con un tannino generoso che lascia spazio a lunghe note di fragoline. Un vino con un bel potenziale: speriamo di assaggiarlo nuovamente più in la nel tempo..

AMARONE: Corvina, Rondinella e Corvinone della vendemmia 2009. Lotto 03/2013. Appassimento delle uve per 3 mesi, 3 anni in barrique nuove e 4 anni in bottiglia. Il naso si riempie di frutti rossi, pellame pregiato e tabacco orientale. In bocca un’esplosione di spezie, pepe nero, noci brasiliane ed una punta di cacao. Un vino riuscito che potrà evolvere nei prossimi anni.

Cercate ed assaggiate queste bottiglie: averle scoperte è stato davvero bello.

Tutte le informazioni sull’azienda le trovate qui: http://www.leguaite.it/

Continuate a seguirci, tante altre bottiglie ci aspettano!

(Visited 30 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *