PEPATO, di nome e di fatto. Cantina Fontezoppa

PEPATO. Di nome e di fatto. Da uve Vernaccia Nera nasce questo Serrapetrona DOC di Cantine Fontezoppa dell’amico Mosè Ambrosi . Vendemmia 2015, 8 mesi in acciaio e 4 in grandi botti.
Rubino carico.
Al naso è intenso, quasi vellutato. Pepe nero in primis, poi ciliegia, frutti rossi, prugna. Un tannino morbido e leggero accompagna anche in bocca le note nasali.
Un finale lungo con chiari richiami speziati di pepe e noce moscata nel retronasale.
Un vino davvero particolare e molto interessante.
La nota di pepe in questo vino è data dalla molecola del Rotundone: approfonditene la conoscenza con questo articolo del bravo Francesco Saverio Russo ➡️ https://www.wineblogroll.com/2019/04/rotundone-precursore-aromatico-pepe-vino.html?m=1
(Visited 2 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *