LANDEREN. Una vendemmia indimenticabile

Eccolo qui LANDEREN, a quasi 3 anni da quella vendemmia storica, questo Blanc de Morgex et de La Salle che rimarrà nella storia e nella memoria di tutti i vignaioli della Valle d’Aosta.

Anno drammatico il 2017, solo 1,2% di uva salvata, pochissime le bottiglie prodotte (leggi  qui https://www.perunbicchiere.it/2018/12/31/landeren-un-vino-speciale-per-una-vendemmia-sconvolgente-nel-vero-termine-della-parola/ ).

Molti sanno che il Prié Blanc è nel nostro cuore ed in questo caso lo si guarda ancor di più con gli occhi dell’amore 😍😍

Il colore paglierino pallido, regale, accompagna profumi quasi caldi di mela gialla, golden, ancora croccante al morso, carnosi petali di fiori bianchi e il cuore dei frutti bianchi, quella parte vicina al nocciolo.

In bocca non esprime appieno la potenza del vitigno ma lascia spazio a quella parte elegante che rimane solitamente in disparte e dietro le quinte: morbido, soave, una mineralità evoluta che si accompagna ad un ricordo tropicale.

Questo vitigno lo puoi girare sottosopra, puoi farne quel che vuoi, ma resterà sempre un esempio di grandezza.

Un peccato averne così poco. Cave Mont Blanc

(Visited 6 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *