Riserva Zamuner Daniele Rosè Brut

Riserva Zamuner Daniele Rosè Brut millesimo 2011: 80% Pinot Nero, 20% Pinot Meunier.

Il colore ricorda molto la buccia della cipolla. Il perlage è finissimo ed esuberante.

Al naso i piccoli frutti rossi dei rovi, la ciliegia, la nota di pane con la crosta bruciacchiata e croccante. Una leggera nota fiorita e bianca.

In bocca una cremosità piena e raffinata: i frutti selvatici anticipano una sensazione minerale che resta a lungo.

Una bottiglia importante che ci è piaciuta tanto. Vendemmia 2011 e sboccatura nel giugno 2020. 2445 bottiglie prodotte. 12,5% vol. 🍾🍾🍾

Ti incuriosisce questo produttore? A questo link troverai molte interessanti informazioni: Zamuner, il più francese tra gli italiani | per un bicchiere

(Visited 5 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *