Dalla Toscana a Milano: Le Bertille si mettono in mostra

I vini della Toscana sono stati gli ospiti del primo evento della nuova stagione di GoWine a Milano dopo la pausa estiva. Tanti vini di tante cantine sui banchi ma quelli della Società agricola LE BERTILLE ci sono piaciuti particolarmente.

4 etichette proposte, diverse e un pochino fuori dagli schemi e dagli standard: 2 di queste le raccontiamo qui.

Il primo, un ROSSO DI MONTEPULCIANO con uve Sangiovese 80%, Ciliegiolo 10% e Canaiolo 10%, vinificato in serbatoi di acciaio: dopo la fermentazione malolattica evolve per 8 mesi in botti di rovere di Slavonia da 5,5 hl. Vendemmia 2015 con chiari ricordi di ciliegia, di pellame, di cuoio. In bocca il tannino adolescente da la forza ed il vigore per poter maturare a lungo. Il legno non lo caratterizza eccessivamente e si fa bere con grande piacere. Leggi tutto “Dalla Toscana a Milano: Le Bertille si mettono in mostra”

Silvia, Marco e i vini MOSSI

Oggi raccontiamo di un’azienda che ha una storia lunga 460 anni…

Al confine tra Lombardia ed Emilia Romagna, nella bella Val Tidone, c’è il comune italiano con la più grande superficie vitata, Ziano Piacentino: proprio in queste terre, nel 1558, si parlò per la prima volta dell’azienda vitivinicola MOSSI.

Quattordici generazioni dopo il fondatore Francesco Mossi ci portano ai giorni nostri, fino a quando nel 2014 l’azienda è passata di mano.

Una giovane coppia è entrata in questo libro di storia, forse un po’ impolverato, per farlo tornare agli antichi splendori e scriverne un nuovo capitolo; nuove idee, nuovo look, nuovi stimoli ed energia, tanta voglia di fare, sono quanto stanno portando Silvia e Marco in questa nuova e sfidante esperienza.

Noi li abbiamo conosciuti a Golosaria ed abbiamo avuto la possibilità di assaggiare alcune loro etichette. Leggi tutto “Silvia, Marco e i vini MOSSI”

I TRENTO DOC di Lisa Maria ENDRIZZI

Torniamo in Trentino dalle nostre amate bollicine e vi raccontiamo di due TRENTO DOC davvero interessanti della CANTINA ENDRIZZI.

Azienda storica di San Michele all’Adige, in provincia di Trento, fondata nel 1885 e tra le più antiche del Trentino, è guidata oggi dalla quarta generazione, il pronipote Paolo e sua moglie Christine. Una produzione importante con oltre 20 etichette da vitigni autoctoni ed internazionali: noi abbiamo assaggiato due espressioni dei 4 TRENTO DOC prodotti dall’azienda.

Prima di raccontarli “prendiamo in prestito” queste parole dal sito www.endrizzi.it : “Lo spumante Trento DOC Endrizzi profuma del fresco clima delle colline trentine e custodisce il fascino del vigneto Piancastello, uno dei pochissimi in Trentino strutturato come un autentico clos, circondato da boschi e allevato a guyot da oltre 30 anni, con viti di Chardonnay e Pinot Nero provenienti dalla Champagne. Come tutti i vigneti Endrizzi, il Trento DOC proviene da terreni coltivati con sistemi ecocompatibili, senza concimi chimici, in maniera naturale. I diversi Trento DOC di Endrizzi maturano sui lieviti dai 2 ai 5 anni, con un dosage minimo che non altera le caratteristiche delle uve d’origine.” Leggi tutto “I TRENTO DOC di Lisa Maria ENDRIZZI”

La Sicilia di Cantine Patria, con Davide Emmi

Nuovo evento GoWine con un focus sui vini di Sicilia e Sardegna: tante belle scoperte da vitigni a noi poco conosciuti e tante conferme.

Vi raccontiamo di un’azienda relativamente giovane, con vigneti che però risalgono anche alla metà del secolo scorso, che offre ai consumatori una serie di etichette quasi infinita, oltre 25. Qualche numero per capire di che realtà stiamo parlando: 250 ettari vitati, serbatoi in acciaio dalla capacità di 35.000 ettolitri, una bottaia da 8500 ettolitri ed una capacità di 20.000.000 di bottiglie/anno.

Siamo a Castiglione di Sicilia, in provincia di Catania, alle Cantine PATRIA.

La nostra scoperta è iniziata con un tuffo nelle bollicine: PALICI BIANCO BRUT METODO CLASSICO da uve Nerello Mascalese vinificate in bianco che nel bicchiere si presenta giallo paglierino con delicati riflessi di corallo rosa. 24 mesi sui lieviti creano un accattivante profumo di pane, generoso nella sua ampiezza. In bocca ha una freschezza piena, lunga, con chiare note di lievito. Una bollicina davvero interessante. Leggi tutto “La Sicilia di Cantine Patria, con Davide Emmi”

ONGARESCA – Chiara e il suo Merlot

Raccontiamo oggi di un vino che abbiamo assaggiato qualche giorno fa durante la serata “I VINI DEL VENETO” organizzata dall’associazione Go Wine.

Prodotto dall’azienda agricola ONGARESCA e presentato da Chiara (qui a sinistra) vogliamo scrivere qualcosa sul MERLOT di questa realtà vicentina, di Costabissara, che nel bicchiere offre ai propri avventori quelle tipicità e tradizioni della terra veneta, portandoli a provare emozionante piacere per l’anima e non solo per il palato.

Un IGT della vendemmia 2013, uve Merlot in purezza, che riposa 12 mesi in barrique prima di iniziare la sua evoluzione in bottiglia. Leggi tutto “ONGARESCA – Chiara e il suo Merlot”

Lucia LETRARI ed i suoi meravigliosi TRENTO DOC

Torniamo nuovamente alla giornata TRENTO DOC in occasione della TRENTO DOC IN CITTÀ MILANO e raccontiamo di un’azienda storica, solida e con livelli qualitativi di tutte le sue etichette molto alti.

LETRARI, fondata ufficialmente nel 1976 ma attivi viticoltori dal 1647, era presente con ben 7 espressioni di metodo classico.

Partendo dalla più giovane CUVÉE BLANCHE, ruffiana, leggera, con freschi profumi di mela Granny Smith ed una pulizia al palato che la rende conviviale in ogni momento della giornata.

Con una coppia di DOSAGGIO ZERO, dove allo Chardonnay si aggiunge il Pinot Nero, 24 mesi sui lieviti per il base e 36 per la RISERVA, si sale d’intensità: i profumi variano dal pane sfornato ed ancora caldo a note di vaniglia, arrivando alla frutta secca; un perlage fine e persistente riempie il palato accompagnando note di pera nel più giovane che virano su mela matura e nocciola nella riserva.

Leggi tutto “Lucia LETRARI ed i suoi meravigliosi TRENTO DOC”

de TARCZAL – intervista ad Elena ed al suo TRENTO DOC

Giornata TRENTO DOC in occasione della TRENTO DOC IN CITTÀ MILANO, manifestazione collaudata che riempie la città meneghina di bollicine di montagna con degustazioni, aperitivi, pranzi e cene nelle quali le 30 case spumantistiche aderenti sono le protagoniste.

Abbiamo assaggiato diverse etichette, alcune ci sono piaciute di più altre di meno: alcune ci sono piaciute molto e di queste vi racconteremo.

Al produttore, durante l’assaggio, abbiamo chiesto di poter avere in regalo del “tempo” : nascono così le nostre interviste.

Partiamo con un’azienda che da poco è entrata a far parte dell’Istituto Trento DOC, dove ogni bottiglia è prodotta nel rispetto delle rigorose norme disposte dal disciplinare.

de TARCZAL: il loro TRENTO DOC si presenta con bollicine molto fitte, fini e persistenti che profumano di piccoli fiori bianchi, di pane appena sfornato e piccola pasticceria vanigliata e croccante. In bocca è pieno, gustoso, con una leggera sapidità che si fa avvolgere da mature note fruttate. Leggi tutto “de TARCZAL – intervista ad Elena ed al suo TRENTO DOC”