DU.IT – DISTILLERIA URBANA – Urbani per vocazione, artigiani per scelta

 

Oggi conosciamo DU.ITDISTILLERIA URBANA – giovane realtà fiorentina che unisce il nuovo alla tradizione e l’originalità al territorio creando nuovi piaceri per i nostri palati.

I 3 amici toscani veraci si presentano così:“La nostra produzione segue una filosofia molto semplice: produciamo solo ciò che ci piace. Questo è il sigillo di qualità DUIT. Le nostre ricette sono originali. Si parte da un’idea di bevuta per poi arrivare, attraverso numerose sperimentazioni, alla ricetta che ci piace: siamo i primi consumatori dei nostri prodotti e vogliamo che siano perfetti. Non ci interessa creare l’ennesima copia di prodotti mainstream né rincorrere le mode del momento. Vogliamo proporre qualcosa di unico certi che ci sia ancora voglia di andare oltre il conosciuto. Nel nostro opificio entrano solo prodotti di qualità: conosciamo personalmente tutti i produttori e vengono da noi lavorati a mano senza l’utilizzo di coloranti, conservanti e addensanti artificiali. La nostra città è il mondo a cui apparteniamo e il nostro spirito è quello di farle riscoprire sapori autentici e modi naturali di lavorare. Ci piace andare controcorrente, convinti di andare nella giusta direzione senza prendersi troppo sul serio. Siamo “volgari” nell’accezione più vera, cioè quella di essere schiettamente popolari.”

Una produzione interessante divisa tra amari, liquori e prodotti per miscelazione, tutti ricercati e quasi unici nel loro genere.

Nella nostra impegnativa serata abbiamo avuto la fortuna ed il piacere di perderci in 6 prodotti, alcuni dei quali indimenticabili, che vi andiamo a raccontare:

Limonquelo

“Il LIMONQUELO al ginger è un limoncello naturale infuso insieme alla curcuma per ottenere un prodotto dalle grandi qualità toniche, digestive e antiossidanti, che racchiude in sé la grande storia degli agrumi nostrani, come nella migliore tradizione sorrentina. Una rivisitazione urbana al passo coi tempi, frutto della nostra vocazione artigiana e schietta passione. Un prodotto irriverente, nudo e crudo come piace a noi.” Davvero interessante, nuovo, diverso e molto piacevole, pieno: al naso un’intensa nota verde, pepata, con ricordi di cardamomo. In bocca pizzica, lo zenzero spinge accompagnato dallo zest degli agrumi. Quasi oleoso, lungo. Una novità ben fatta.

 

 

Assedio – Amaro Fiorentino

“Un prodotto ricercato, spiccatamente amaro, pronto a farti dimenticare i tormenti e le oppressioni della tua giornata. Un omaggio al carattere austero ma anche divertente di noi Toscani.” Stappi e ti ritrovi in un mondo che profuma di incenso, di resina e alloro, talco e gesso. In bocca un buon equilibrio: oltre ad amplificare quanto già percepito al naso troviamo la lavanda, la radice di liquirizia, il pepe bianco, il miele e la cera d’api. Torbido, profondo e tosto.

 

IPA – Italian Pale Amaro

“Un prodotto moderno, urbano e artigianale dalle spiccate proprietà digestive. L’inconfondibile aroma del luppolo arricchisce e completa questo innovativo prodotto di casa DU.IT. Inebriante e dal caratteristico sapore deciso, ITALIAN PALE AMARO è un fernet che ricorda il profumo intenso delle birre artigianali di stile IPA.” Versi nel bicchiere ed escono subito e con prepotenza note erbacee, cataste di erba, bacche, caramelle al rabarbaro. Al sorso è come tuffarsi in un sacco di luppolo, addentarne i pellets: amaro con variation di corteccia. Sicuramente un prodotto nuovo, accattivante, molto piacevole ma che dividerà i consumatori: un esempio meno filosofico dello yin e yang che troverà o amore o odio (come le IPA alle quali si ispira..).

 

Bitter Firenze

“Bitter che parte da Milano e arriva a Firenze come piace a noi: leggermente amaro, prodotto per infusione naturale senza coloranti.” Spezie infuse senza aggiunta di coloranti lo pongono al di fuori dai soliti schemi solo a guardarne il colore. Non brama di farsi sentire ma quando decide lo fa con note terrose, di caramello, lo fa con un mix di erbe aromatiche dell’orto della nonna. Il palato rispecchia l’olfatto. Lo si potrebbe aspettare amaro ma non lo è, almeno non quanto i bitter conosciuti, e lascia una gradevole sensazione dolce. Non chiede per forza compagnia e si fa bere bene anche da solo.

 

Vermutte del Chianti

“Un autentico Vermut toscano, prodotto con base Chianti DOCG: battagliero e ostinato nel suo ventaglio di spezie e allo stesso tempo perfettamente bilanciato.” Avete presente un Vermuth? Bene, resettate la memoria ed entrate in un mondo nuovo. Il colore decisamente vinoso prepara olfatto e gusto ad un’esperienza inedita. Chiodi di garofano, cannella, cherry, assenzio. Un carattere rustico e burbero. L’amaro deciso e la vinosità da sovramaturazione avvolgono il palato. Intenso e lungo. Un’altra espressione di toscanità nel bicchiere. “Il Vermut più toscano che esista”

 

Gin – Italian Dry

“Prodotto con la tecnica del Cold Compounding, ne esce un gin dal gusto caratteristico e aromatico.” È il famigerato gin della vasca da bagno, come veniva chiamato ai tempi del proibizionismo: si ottiene aromatizzando alcol puro con alcolati di spezie ed erbe. Si tratta di un assemblaggio, un composto, da cui il nome. Un gin bianco, trasparente e pulito, lineare, nel quale la nota della bacca nera del ginepro fa da padrona. A seguire note fresche agrumate. In bocca è secco, nitido, teso e tagliente. Un gin che darà garanzie di successo nei migliori cocktails.

 

 

La nostra spassosa serata si è conclusa qui: abbiamo conosciuto una giovane e fresca realtà della quale sentiremo parlare ed alla quale facciamo un plauso.

Se volete approfondire o avere maggiori info, questo è il sito nel quale perdervi: https://www.distilleriaurbana.it/

Interessante anche la lista dei cocktails suggeriti: https://www.distilleriaurbana.it/cocktails/

Ringraziamo Alice e Dario (enologo) per averci fatto compagnia durante questa sessione di assaggi.

Ne seguiranno altri: tante buone cose ci aspettano, continuate a seguirci!

 

(Visited 16 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *