ROMA BAR SHOW – seconda edizione

ROMA BAR SHOW

Roma, 30 e 31 maggio 2022
c/o Palazzo dei Congressi all’EUR
(Piazza John Kennedy, 1)

Si tiene a Roma, al Palazzo dei Congressi all’EUR (Piazza John Kennedy, 1), lunedì 30 e martedì 31 maggio 2022dalle ore 12:00 alle ore 21:00 la seconda edizione del Roma Bar Show, progetto nato da Andrea FofiGiuseppe GalloFabio Bacchi e i fondatori del The Jerry Thomas Project, dall’esigenza del trade, delle aziende e degli addetti ai lavori, di ritrovarsi e confrontarsi in un evento italiano di profilo internazionale con lo scopo di elevare le attività della spirit industry e della mixology in Italia.

Forte dei numeri della sua prima edizione – oltre 150 le aziende partecipanti e quasi 10.000 presenze in due giorni, dopo una lunga attesa durata oltre due anni la direzione artistica e tutto lo staff del Roma Bar Show sono orgogliosi di poter essere di nuovo presenti a sostegno di un comparto, quello del beverage e dell’hospitality, che più di altri ha sofferto questo periodo di crisi e incertezza.

Il programma completo al link ufficiale https://romabarshow.com/

Anche la seconda edizione prevede un fitto programma di attività con conferenzemasterclass e talkeventi collaterali e fuori salone dedicati al trade e al consumer che coinvolgerà i visitatori e l’intera città di Roma per tutta la durata della manifestazione. Professionisti del settore e ospiti internazionali interverranno per Read More “ROMA BAR SHOW – seconda edizione”

Alice in Sugarlandia – Don Papa drink

Luca Manni, bar manager di Move On e Caffè Concerto Paszkowski di Firenze, ci regala Alice in Sugarlandia, un drink con il miglior rum filippino.

INGREDIENTI:
4 cl Don Papa Rye Aged Rum
7 cl soda al cetriolo
Fragole
Un pizzico di sale

Bicchiere: Tumbler basso
Garnish: spirale di cetriolo

PREPARAZIONE:
Il drink si prepara con la tecnica build, direttamente nel bicchiere tumbler basso.

IL DRINK
Il bar manager fiorentino Luca Manni, lo ‘Sceriffo’ con la stella, ha ideato il drink ‘Alice in Sugarlandia‘ ispirandosi a Sugarlandia, la zona delle Filippine dove si produce il rum Don Papa. In questo drink, il rum utilizzato è il Don Papa Rye Agedinvecchiato in botti di whisky di segale. La fragola con la punta di sale regala una spiccata salinità, conservando tuttavia i sentori naturali del frutto, mentre la soda al cetriolo innesta freschezza e frizzantezza al drink, in un match perfetto con il rum, completandolo. La spirale di cetriolo usata come guarnizione richiamando degli ingredienti, dona un contrasto cromatico che mette allegria. “Quale altro rum importante – sottolinea il bartender – vi consentirebbe di osare così tanto? Il bello di Don Papa è non porsi regole, se non quella del divertimento“. Don Papa Rye Aged Rum unisce infatti il carattere ricco e dolce del Rum filippino alla magia e alla poesia dell’epoca del Proibizionismo americano. Negli Stati Uniti degli anni Venti, infatti, la maggior parte dei whiskey prodotti erano Rye, ovvero distillati a base prevalente di segale. Dopo l’uscita dei primi bourbon, whiskey dai sentori più morbidi e dolci, il Rye conobbe un Read More “Alice in Sugarlandia – Don Papa drink”

ANAHATA – il quarto chakra è qui

Ecco il quarto chakra di Joe Marzovilla, proprietario e bartender del ParlaPiano Bistrot – Miscelazione in cucina di Mola di Bari (BA), ANAHATA

INGREDIENTI:

2 cl Laphroaig Select
3 cl Chartreuse Verte
1 cl orzata di mandorle
1 cl falso lime mix homemade
2 cl clorofilla di cetriolo e sedano homemade

Bicchiere:
 tumbler basso
Garnish: slice arrotolata di cetriolo

PREPARAZIONE:
Per il falso lime mix homemade: sciogliere 4 gr di acido citrico e 2 di acido malico in 100 ml di acqua. Per la clorofilla di sedano e cetriolo homemade: realizzare un balancing di bucce di 4 cetrioli e le foglie di un gambo di sedano. Frullare il tutto, compresa la polpa del cetriolo, con 400 ml di acqua a 4°C di temperatura, filtrare il tutto e imbottigliare.
Per preparare il drink versare il Laphroaig Select e tutti gli altri ingredienti in uno shaker con ghiaccio e shakerare con cura. Versare il cocktail in un bicchiere tumbler basso colmo di ghiaccio e guarnire con una slice arrotolata di cetriolo.


IL DRINK:

Un drink ispirato all’Anahata il quarto chakra, il centro energetico del cuore. Di colore verde, è il chakra del sentimento e nello yoga rappresenta Read More “ANAHATA – il quarto chakra è qui”

SVADHISTHANA – il secondo chakra

Joe Marzovilla, proprietario e bartender del ParlaPiano Bistrot – Miscelazione in cucina di Mola di Bari (BA), arricchisce la drink list ispirata al benessere dell’uomo con SVADHISTHANA

INGREDIENTI:

3 cl Maker’s Mark bourbon
3 cl arancia acidificata
2 cl liquore Fava Tonka
2 cl Cocktail Sanpellegrino
2 dash Angostura Bitter

Bicchiere: Old Fashioned
Garnish: arancia disidratata

PREPARAZIONE:

Con la tecnica dello shake and strain, versare in uno shaker il Maker’s Mark bourbon e tutti gli altri ingredienti. Quindi, introdurre del ghiaccio nello shaker e shakerare vigorosamente. Versare, filtrando il tutto, all’interno di un bicchiere Old Fashioned e servire.

IL DRINK:

Il drink ideato da Joe Marzovilla – proprietario e bartender del ParlaPiano Bistrot di Mola di Bari – prende il nome di Svadhisthana e si ispira al secondo dei nostri chakra, rappresentato con il colore arancione. Chakra sacrale, che rappresenta la gioia di vivere, il piacere, la creatività e il sesso. Da questo chakra parte per lo yoga l’espansione della personalità, ma anche la necessità di un contatto creativo, quindi anche sociale, con gli altri. Nella creazione del drink, le note di cuoio e nocciola del bourbon Maker’s Mark si fondono perfettamente con la fava di tonka, donando eleganza e un effetto di seta al palato. L’arancia acidificata e la nota leggermente secca del Cocktail Sanpellegrino, inoltre, equilibrano un drink che donerà gioia di vivere. Al centro del drink, il Maker’s Mark, bourbon americano – distribuito in Italia da Stock Spirits – prodotto da sempre a Loretto, in Kentucky, nella più antica distilleria registrata negli Stati Uniti, fondata nel Read More “SVADHISTHANA – il secondo chakra”

MANIPURA – il terzo chakra di Marzovilla

Joe Marzovilla, proprietario e bartender del ParlaPiano Bistrot – Miscelazione in cucina di Mola di Bari (BA) presenta MANIPURA

INGREDIENTI:

5 cl Roku Gin
2 cl succo di pompelmo
1 cl sciroppo di yuzu
10 foglie di citronella fresca
2 dash Violento Bitter

Bicchiere: 
Old Fashioned

PREPARAZIONE:

Il drink si prepara direttamente nel bicchiere con la tecnica build. Versare il Roku Gin e tutti gli altri ingredienti in un bicchiere Old Fashioned con del ghiaccio tritato. Aggiungere le foglie di citronella fresca, girare il tutto con un barspoon e servire.

IL DRINK:

Nella nuova e originale drink list ispirata ai sette chakra, ideata da Joe Marzovilla – proprietario e bartender del ParlaPiano Bistrot di Mola di Bari, non può mancare il Manipura. Terzo chakra, quello del plesso solare, rappresentato con il Read More “MANIPURA – il terzo chakra di Marzovilla”

IMAGINE – la pace in versione drink

Un nuovissimo drink per la Pace, ispirato alla canzone di John Lennon.

Christian Costantino, head bartender del Marina Del Nettuno Lounge Bar di Messina, ci presenta IMAGINE

INGREDIENTI:
40 ml N.3 London Dry Gin
30 ml cordiale di basilico, pesca e cioccolato homemade
15 ml Limoncello Pallini
Top di bollicine rosé

Bicchiere: mug

Garnish: pittura edibile

PREPARAZIONE:

Per la preparazione del cordiale homemade, bollire 500 ml di acqua, spegnere il fuoco e lasciare in infusione 10 foglie grandi di basilico e 10 gr di infuso di pesca o 100 gr di pesche fresche (se di stagione). Aggiungere 100 ml di crema di cacao bianca, aggiungere zucchero o meno (in base alla percentuale zuccherina del liquore – si consiglia l’uso alternativo di un cucchiaio di miele). Per preparare il drink, versare il N.3 London Dry Gin, il Limoncello Pallini e il cordiale homemade, tranne le bollicine, in uno shaker. Shakerare, filtrare in una mug e aggiungere ghiaccio e bollicine rosé.

IL DRINK:

Christian Costantino, head bartender del Marina Del Nettuno Lounge Bar di Messina ha realizzato un drink per la Pace, ispirato alla canzone più pacifista di sempre, Imagine di John Lennon. Pubblicata nel 1971, uno dei brani musicali più belli della storia della musica rock, nelle sue liriche ‘A brotherhood of man, imagine all the people, sharing all the world‘ il capolavoro del cantautore inglese rivela la speranza e il sogno di un mondo migliore. Il dipinto di un quadro senza odio, nel quale i ‘colpi’ non uccidono, ma, mossi da un pennello, sfumano in amore, armonia e convivenza. Read More “IMAGINE – la pace in versione drink”

V&P SMOKE – il fumo Del Professore

V&P SMOKE, il nuovo drink di Giorgio Menotti, bar manager di CVLTO a Roma

IL DRINK
Nel cuore di Trastevere Roma, dietro alla sempre trafficata Piazza Trilussa, ha aperto (da poco prima del lockdown) CVLTOristorante e cocktail bar che nasce nei locali di un ex negozio di articoli sacri. Situato nel placido Vicolo del Quartierecon una proprietà giovane e alla prima esperienza nel settore, ma che, a giudicare dal successo del progetto e dalla qualità del servizio e dell’ospitalità è già entrato nel cuore dei romani. Forte anche della bravura del loro bar manager, il ventinovenne Giorgio Menotti, marchigiano d’origine e romano d’adozione, che, coadiuvato dai barman Davide Cipolla e Marco Alberto Polidori ha creato un team affiatato e con una altissima qualità nella miscelazione. Il drink di Menotti, V&P Smoke, che farà parte della nuova drink list in carta da maggio 2022, è un twist, una rivisitazione in chiave italiana del classico ‘Peaches and Smoke. Il drink originario, inventato nel 2014 da Alex Day, co-fondatore del Proprietors LLC a Los Angeles, seguendo il nuovo trend dei low-alcohol, prevede nella ricetta originale Lillet Rosè, cognac, scotch, liquore alla pesca e succo di limone.
Dopo aver scomposto il drink nelle sue componenti, Menotti ha dato il suo Italian Touch con l’uso del Vermouth di Torino Classico Del Professore, che riprende lo stile in voga in Italia alla fine del Diciannovesimo secolo. Il vino-base è impreziosito da erbe aromatiche e officinali, raccolte sui declivi alpini che contornano Torino, e da numerose spezie di origine esotica, come da tradizione. Un bouquet che comprende Read More “V&P SMOKE – il fumo Del Professore”