AGENXIA DAY 2022 – SAN SIRO

Nuove conoscenze e solide conferme, giovani amori e incontri con fiamme passate e mai spente: ecco il nostro breve racconto dell’AGENXIA DAY 2022.

La Mecca del Calcio si è trasformata per un giorno in un luogo d’incontro con alcune delle migliori cantine italiane: lo stadio di San Siro ha fatto da cornice ai nostri assaggi e a quelli di molte persone che hanno partecipato alla giornata organizzata in modo perfetto da AGENXIA, agenzia di rappresentanza vini, operante sulla città di Milano e provincia, che si occupa della promozione di vini pregiati italiani e stranieri per il mondo Ho.re.ca.

Un numero di cantine in portafoglio che ne consente un’ottima gestione e alle quali viene dedicata la cura che meritano: distribuite prevalentemente nel nord del paese, importanti sono le presenze dalla Toscana e dal Triveneto.

Oltre a nomi molto importanti e per i quali non riteniamo fondamentale un nostro racconto (Ornellaia e Luce della Vite giusto per fare un paio di esempi) abbiamo assaggiato e scoperto vini che possono accompagnare l’appassionato nella quotidiana compagnia di un buon calice.

Fini bollicine di Franciacorta, freschi vini bianchi liguri, piemontesi e trentini, poi rossi leggeri e di grande struttura.

Partendo dalle nuove conoscenze, almeno per noi ovviamente, segnaliamo MARZIANO ABBONA che ci ha colpito molto con la sua intera gamma partendo da un’interpretazione eccellente dell’ALTA LANGA (Pinot Nero e Chardonnay – 48 mesi sui lieviti), una versione del Roero Arneis identitaria e la scommessa vinta del Viognier (CINERINO). Una Barbera fresca e ricca e 3 espressioni di BAROLO, ognuno dei quali caratterizzato dalla parcella nelle quali crescono le viti, ne hanno confermato la grande piacevolezza.

 

 

Tra le solide conferme segnaliamo LVNAE BOSONI, Vermentino della Liguria capace di presentarsi in giovinezza e struttura, freschezza e complessità, sempre in grado di dare piacere al palato (da segnalare LABIANCA nel quale viene unito al Vermentino il 20% di Malvasia che aggiunge frutto e aromaticità), TENUTA SAN LEONARDO, storica cantina Trentina famosa per VETTE e TERRE, un bianco e un rosso che sono una certezza (il bianco ci piace un sacco), e per il pluripremiato SAN LEONARDO, vino simbolo dell’azienda, sempre in grado di regalare emozioni (peccato solo che costi sempre di più ☹☹) e BARONE PIZZINI, bollicina di Franciacorta votata al biologico ormai da oltre 20 anni, che porta nelle bottiglie un vino fresco, con personalità e grande capacità di chiamare il secondo calice (le 4 etichette proposte meritano l’assaggio, interessante l’interazione dell’Erbamat in ANIMANTE).

 

 

 

Tra i giovani amori segnaliamo il PINOT BIANCO Barthenau Vigna S. Michele elegante e complesso, equilibrio perfetto tra frutto e acidità, e Bockstein kabinett dr fischer, RIESLING della Mosella pieno di mineralità e freschezza floreale, entrambi di TENUTA J.HOFSTATTER.

 

 

Chiudiamo con un nostro grande amore, TERRE DI LEONE, azienda nata nel 2004 nel cuore della Valpolicella e che anche in questa occasione ha saputo colpire i sensi e dare ossigeno alla fiamma: DEDICATUM è sempre una scoperta, un insieme di uve che riescono a comporre un puzzle di spezie e frutti, aria e terreno, tempo e mano dell’uomo, e le 2 annate dell’AMARONE (2011 e 2012) che sono state in grado di rappresentare, nella loro grande diversità, come ogni vendemmia sia unica, come la natura comandi e come l’uomo sappia prendere il frutto e trasformarlo in qualcosa di prezioso.

Non ci resta che ringraziare AGENXIA per averci dato l’opportunità di partecipare a questa giornata e non vediamo l’ora dell’edizione 2023!!

Agenxia: agenzia di rappresentanza vini – distribuzione vini pregiati Milano

(Visited 30 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.