Torna a Milano Best Wine Stars

Aperte le selezioni per la quarta edizione dell’evento-degustazione che si terrà dal 20 al 22 Maggio 2023 con tante novità e importanti riconferme.

Dopo il successo dello scorso anno, torna la quarta edizione dell’evento-degustazione Best Wine Stars, regalando ancora una volta alla città coinvolgenti occasioni di approfondimento sia per gli esperti che per gli appassionati del settore enogastronomico e dei distillati.

Per il secondo anno consecutivo, Best Wine Stars avrà luogo presso Palazzo del Ghiaccio, lo splendido edificio in stile Liberty che nel suo inconfondibile parterre di oltre 2400 metri quadrati, ospiterà per tre giorni le oltre 200 aziende selezionate.

Realizzato da Prodes Italia srl, Best Wine Stars è un progetto annuale che si pone l’obiettivo di proporre un’esperienza esclusiva tra le nuove tendenze, le strategie social e le tecnologie emergenti. La cultura del vino e dei distillati viene, infatti, promossa a 360° grazie alla divulgazione della storia e dell’unicità di ogni singolo prodotto e azienda attraverso vari canali e differenti strategie. L’occasione è quindi un’ottima opportunità per presentarsi al grande pubblico e a tutti gli addetti al settore.

Novità assoluta di quest’edizione, in linea con i trend di mercato che premiano questa categoria, sarà la presenza di un’area bio, interamente dedicata alle aziende che hanno fatto della sostenibilità la loro mission. Il pubblico ha dimostrato di possedere una sempre maggiore consapevolezza sul tema ambientale e Best Wine Stars vuole rispecchiare le tendenze della nostra contemporaneità e le esigenze del pubblico, proponendo una selezione di eccellenze bio e naturali.

In seguito all’ottimo riscontro ottenuto nell’edizione precedente, si amplia l’offerta relativa alle Read More “Torna a Milano Best Wine Stars”

GINNAIO – IL FESTIVAL DEL GIN A TREVIGLIO

Il 27 e 28 gennaio 2023 arriva a Treviglio Fiera (BG) il festival dedicato ai produttori di gin e distillati italiani.

Dopo i successi di Birritaly e Trevino, VALe20 – Eventi e Comunicazione torna negli spazi di Via Roggia Moschetta a Treviglio con il festival dei produttori di gin e distillati italiani.

La manifestazione andrà in scena venerdì 27 gennaio dalle 18 alle 2 e sabato 28 gennaio 2023 dalle 16 alle 2 presso il polo fieristico di Treviglio (BG), un’area espositiva collocata a pochi metri dalla stazione centrale dei treni di Treviglio e dotata di più di 1000 posti auto gratuiti adiacenti alla struttura. Con i 20 produttori provenienti da tutta Italia e le oltre 100 etichette proposte, Ginnaio punta a diventare un evento di riferimento per tutti gli appassionati dei gin e distillati italiani. Durante la due giorni, i partecipanti potranno degustare liberamente i gin in purezza e i distillati a fronte del pagamento di un biglietto di ingresso in fiera di 10 euro (6 euro in prevendita attiva fino alle 23.59 del 26/01/2023). A Ginnaio, i partecipanti avranno la possibilità di sorseggiare cocktails a base di gin (e non solo) lasciandosi trasportare dalla musica coinvolgente proposta dai nostri Djs. Ginnaio offre inoltre la possibilità di acquistare le bottiglie di gin e distillati direttamente dal produttore mantenendo alto il rapporto qualità-prezzo, con il vantaggio di Read More “GINNAIO – IL FESTIVAL DEL GIN A TREVIGLIO”

I Grandi Terroir del Barolo 2023

I Grandi Terroir del Barolo

L’associazione Go Wine annuncia del date della edizione 2023 dell’evento “I grandi terroir del Barolo”

Sarà la quattordicesima edizione e si svolgerà sabato 25 e domenica 26 marzo a Monforte d’Alba, in uno dei centri più importanti della Langa del Barolo.

Sede dell’evento le eleganti sale del Moda Venue (Via Cavour, 10), nel centro storico del paese.

L’evento è ulteriormente cresciuto nelle ultime edizioni, mantenendo intatto il carattere che ne ha ispirato la nascita: un’occasione straordinaria di approfondimento sul Barolo e sul suo territorio, le distinte menzioni geografiche che compongono l’area di produzione, valorizzando con l’assaggio cantine che producono Barolo attraverso distinte etichette che raccontano siti e parti diverse del territorio, esaltando anima e peculiarità del nebbiolo, interpretando le diversità come una ricchezza che invita a capire meglio la terra e la grandezza della denominazione. Read More “I Grandi Terroir del Barolo 2023”

Il MOG di Genova si riempie di bollicine

Al MOG le migliori bollicine indossano una veste nuova: tra gioco e analisi sensoriale

Domenica 4 dicembre una giornata a tema bollicine con la presenza dei produttori di spumanti italiani e le speciali degustazioni guidate da Vinhood

Dicembre inizia in modo spumeggiante al MOG Mercato Orientale di Genova, con una giornata che vedrà protagoniste le grande bollicine italiane. Domenica 4 dicembre, infatti, la corte del gusto genovese sarà animata da banchi d’assaggio dedicati alla spumantistica e da vere e proprie degustazioni-evento tra gioco e neurogastronomia.

Partiamo dalla balconata dove si potranno assaggiare Franciacorta, Prosecco ma anche spumanti liguri e dell’Etna. Nove le cantine che hanno aderito all’iniziativa, e che sono un fiore all’occhiello della spumantistica nazionale: Cascina Chicco di Canale (Cn) con le sue Cuvée Zero Metodo Classico da uve nebbiolo, Lo Sparviere di Monticelli Brusati (Bs) con i Franciacorta pluripremiati, Ezio Poggio di Vignole Borbera (Al) che spumantizza il Timorasso. Quindi le Tenute Orestiadi che sull’Etna producono straordinarie bollicine con Nerello Mascalese e Nerello Cappuccio, Cantina Luretta di Gazzola (Pc) con il suo piacevole Blanc de Blancs. Da conoscere anche i vini di Alessio Brandolini grande interprete del Pinot Nero a San Damiano al Colle (Pv), Franca Contea di Adro (Bs), un altro cru del Franciacorta. Immancabile anche il Prosecco nella pregiata denominazione Conegliano Valdobbiadene che porta la firma di Zanotto e la spumantistica ligure con Andrea Bruzzone capace di fornire una chiave di lettura unica per Bianchetta e Vermentino. Tutte le etichette – 17 in totale – potranno essere degustate liberamente (previo acquisto dei gettoni all’infopoint – una degustazione 2,5 € / 5 degustazioni 10 €) nel corso della giornata.

Le bollicine però diventano anche intrattenimento, degustazione e spettacolo con i Wineshow organizzati in collaborazione con Vinhood, start up specializzata proprio nell’analisi sensoriale e nell’assaggio del vino in forma di gioco, sfida e intrattenimento.

Read More “Il MOG di Genova si riempie di bollicine”

Un successo il Mercato dei Vignaioli FIVI

SI CHIUDE CON GRANDE SUCCESSO A PIACENZA
L’11º MERCATO DEI VINI DEI VIGNAIOLI INDIPENDENTI
Edizione record per la manifestazione targata FIVI e Piacenza Expo, giunta all’11a edizione e ormai fondamentale appuntamento per appassionati e operatori, con 870 Vignaioli e 24mila ingressi distribuiti nei tre giorni. Presentato il Dossier Burocrazia: i Vignaioli Indipendenti chiedono semplificazione, efficienza e proporzionalità.

Si chiude con grande successo l’undicesima edizione del Mercato dei Vini dei Vignaioli Indipendenti, svoltasi il 26, 27 e 28 novembre 2022 a Piacenza in collaborazione con Piacenza Expo: un’edizione da record, che conferma ormai l’importanza e la centralità di questo evento nel mondo del vino italiano.
A parlare sono i numeri, con 24mila ingressi totali (+ 20% rispetto all’edizione 2021) e 870 Vignaioli presenti.

La scelta di dedicare ai banchi d’assaggio tutti i tre padiglioni della fiera e la costruzione di una tensostruttura per ospitare la ristorazione è risultata vincente, consentendo non solo di dare spazio a tutti i Vignaioli che ne hanno fatto richiesta, ma al contempo di creare uno spazio che, oltre alla funzione ristoro, si è rivelato ulteriore luogo di confronto e di assaggio. Read More “Un successo il Mercato dei Vignaioli FIVI”

L’aperitivo ci salverà

La situazione storica attuale sta cambiando le abitudini delle persone e, di conseguenza, anche quelle del mercato, capace di adattarsi ai mutamenti in tempi tutto sommato tempestivi.

I rincari, con impatto differente, hanno colpito tutti e ci siamo così ritrovati con una minore disponibilità economica ma con la stessa voglia di uscire, divertirci, fare festa, vivere.

Chi era solito andare fuori a cena anche solo nel fine settimana, si è visto costretto a virare sui più economici, ma pur sempre validi se ben organizzati, aperitivi: cocktails colorati abbinati a ricchi buffet o scelte più ricercate, danno la possibilità di trascorrere del tempo in compagnia risparmiando denaro.

I dati economici delle prime aziende in Italia che distribuiscono bevande dedicate al mondo della miscelazione segnano crescite, nel terzo trimestre, anche del 30% rispetto a un anno fa ed il traino sono proprio i prodotti legati al mondo dell’aperitivo.

Sull’onda di questo fenomeno sono nati nel tempo diversi produttori di bevande, moltissimi con una capacità produttiva molto piccola, che si stanno pian piano presentando sul mercato con etichette interessanti.

Paolo Massobrio e Marco Gatti hanno colto questo brulicare e hanno proposto, nell’edizione 2022 di Golosaria Milano, MIXO, un’area dedicata alla miscelazione. GOLOSARIA Milano lancia l’area MIXOLOGY | per un bicchiere Read More “L’aperitivo ci salverà”

LE DONNE DEL VINO si alleano

LE DONNE DEL VINO DEL MONDO FIRMANO UN PATTO DI ALLEANZA

Dall’Australia all’Argentina, dalla Nuova Zelanda al Perù, 11 associazioni di enologia femminile siglano un Partnership Agreement per far cresce progetti comuni e professionalità individuali

È un patto d’alleanza in cinque punti che impegna 11 associazione del vino al femminile nel mondo a favorire viaggi e esperienze formative delle altre, trasforma la festa delle Donne del vino italiane in un evento mondiale, organizza degustazioni scambievoli e trasferimento di informazioni al fine di incrementare i rapporti fra le socie dei vari Paesi e la conoscenza dei mercati.

È stato siglato oggi durante la IIª Convention mondiale delle Donne del Vino ospitata al Simei Milano, il salone delle macchine per l’enologia. Le Donne del Vino italiane, guidate dalla presidente Donatella Cinelli Colombini, in veste di capofila: «Le Donne del Vino con 1018 socie sono la più grande e la più attiva associazione di enologia al femminile a livello internazionale – commenta la presidente – In un mondo sempre più diviso le donne dimostrano come sia possibile collaborare facendo leva su ciò che unisce: la voglia di migliorarsi professionalmente, sconfiggere la diseguaglianza di genere e promuovere la cultura del vino».

Le altre partecipanti erano Amuva – Argentina, The Fabulous Ladies’ Wine Society-Australia, 11 Frauen und ihre Weine – Austria, Chile, Wow- Croazia,  Femmes de Vin – Francia, Baia’s Wine – Georgia, Vinissima – Germania, Women in Wine – Nuova Zelanda, Las Damas del Pisco – Perù.

Il primo esito è Read More “LE DONNE DEL VINO si alleano”