Quartomoro e il suo Bovale

BVL Memorie di Vite.

Bovale in purezza. Quartomoro di Sardegna – Piero Cella e Luciana Baso.

Granato intenso. Il frutto rosso domina, ciliegia e mora su tutto, note balsamiche e soffi di aromi di macchia mediterranea e iodio.

Un breve passaggio in legno di quarto passaggio non lo veste di spezie ma di morbidezza.

Molto interessante. IGT Isola dei Nuraghi. Vendemmia 2016. 13,5 % vol.

“da vigneto FRANCO DI PIEDE e con le foglie della vite salate dall’aerosol del mare” 😍🌊

(Visited 5 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *