Il Carmenere di Via Regia

Via Regia è una piccola azienda situata nella pianura trevigiana, nata dall’amore per la terra e dalla passione per la viticoltura. Lavora circa 15 ettari di vigneti, situati nelle tre zone DOC Piave, Venezia e Prosecco. Vinifica esclusivamente le uve dei vigneti di proprietà per curare al meglio ogni fase della produzione. Viene seguita la produzione direttamente e in ogni momento. Un vino prodotto con attenzione artigianale, dando valore a tutti gli elementi che rendono ogni annata unica e irripetibile. “In ciascuna delle nostre bottiglie è racchiusa tutta la passione di noi viticoltori”.

Abbiamo incontrato questa realtà situata tra Venezia e Treviso all’ultima edizione del mercato dei Vignaioli Indipendenti FIVI.

L’attenzione attirata dalle curiose etichette, la freccia enologica scoccata dal Cupido dei vignaioli che va a pieno bersaglio ed è amore al primo sorso: un vitigno del cuore ha colpito di nuovo.

Potevamo non portare a casa un ricordo? Sia mai.. ed eccoci qui.

Carmenere allevato a Guyot doppio e vendemmiato nel 2021. Fermentazione e macerazione a contatto con le bucce per 10 giorni in acciaio. Affinamento di 12 mesi in cantina.

Granato intenso e caldo alla vista

Al naso è ricco e intenso, scuro e speziato con toni di pepe nero e ginepro, poi erbe essiccate, timo e alloro, note di brace, spunti piccanti. Il frutto è piccolo e molto scuro, more su tutti, con una leggera percezione citrina.

Il palato si veste di fresco tannino. Lievi note tostate accompagnano gradevoli sensazioni piccanti e pepate. Il tempo lascia sensazioni balsamiche e mentolate. Una chiusura sapida ci dice che il secondo calice è d’obbligo.

Perfetto. Buonissimo.

Potevamo fermarci a una bottiglia? Giammai! Una seconda etichetta sta riposando nella nostra cantina: è solo questione di tempo..

Nel frattempo, se siete curiosi, date un’occhiata al sito del produttore Via Regia – Vino per passione

(Visited 8 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *