Bilancio positivo e nuovi progetti per Fattoria della Talosa

Un bilancio positivo dell’anno appena concluso, lo sviluppo commerciale a livello internazionale e alcuni progetti ambiziosi, delineano un 2024 ricco di novità per l’azienda vinicola toscana Fattoria della Talosa.

Montepulciano, gennaio 2024 – Fattoria della Talosa, azienda toscana i cui vini rientrano di diritto tra le eccellenze regionali che rappresentano il meglio della Toscana e dell’Italia, presenta un bilancio positivo dell’anno che si è concluso. “Il 2023 è stato un anno complesso e, nonostante le sfide globali, Fattoria della Talosa è stata protagonista di un aumento complessivo del 10% rispetto all’anno precedente e, nonostante una leggera contrazione del 5% del nostro fatturato, la solidità finanziaria è stata mantenuta con il 60% delle vendite in Italia e il restante 40% all’estero e, per me e per tutto il team dell’azienda, questo è motivo di vanto”, afferma Edoardo Mottini Jacorossi, CEO di Fattoria della Talosa.
“I mercati internazionali hanno apprezzato i vini di Fattoria della Talosa confermando un rapporto speciale con alcuni paesi, come gli Stati Uniti e la Svizzera, che si sono rivelati essere i migliori alleati commerciali dell’azienda, al pari di Inghilterra e Germania. In patria, la Toscana ha brillato come fulcro delle vendite nazionali, consolidando il legame con il territorio di produzione anche in virtù di uno sviluppo enoturistico grazie alle iniziative in cantina che ne hanno decretato il successo”, dichiara Cristian Pepi, direttore commerciale.

Fattoria della Talosa ha incrementato in modo considerevole il numero delle visite guidate in cantina con degustazione, rispondendo alla crescente domanda di esperienze autentiche e segnando un + 50% rispetto all’anno precedente. Anche Villa Talosa, residenza turistica recentemente ristrutturata tra i meravigliosi vigneti di Fattoria della Talosa, ha registrato un incremento di presenze durante i periodi di bassa stagione, in particolare a marzo, novembre e dicembre.
EDOARDO MOTTINI TALOSA

Numerosi sono stati gli investimenti e le innovazioni per la modernizzazione di alcune attrezzature di campagna e l’acquisto di nuove macchine e strumentazioni, inclusi un nuovo trattore satellitare e isobus, una colonnina meteorologica all’avanguardia con sistema di controllo della bagnatura fogliare, il miglioramento qualitativo nel processo di ricezione dell’uva grazie al nuovo sistema Oscillys Vaslin, e l’implementazione di un sistema di raccolta uva in bins. Ciò, insieme all’ottenimento di un incentivo a fondo perduto per la realizzazione di un impianto fotovoltaico a copertura del 100% delle esigenze energetiche dell’azienda, riflette l’impegno e l’attenzione costante dell’azienda nei confronti della sostenibilità. Per aggiornare i nostri clienti e rafforzare il dialogo con gli amanti del vino, nel 2023, abbiamo creato un nuovo sito internet.

Fattoria della Talosa si proietta verso il 2024 con una visione chiara e ambiziosa. Edoardo Mottini Jacorossi, CEO di Fattoria della Talosa, commenta: “Guardiamo al 2023 come a un capitolo di crescita e innovazione che ha posto solide fondamenta per il futuro. Siamo pronti a affrontare il 2024 con determinazione, sicuri che le basi gettate ci porteranno verso un anno ancor più ricco di successi” e conclude affermando: “continuiamo insieme il viaggio nel mondo del vino di qualità”.
Con un mercato estero che mostra un rinnovato apprezzamento per il Nobile di Montepulciano, ci aspettiamo una crescita sostenuta. “Gli obiettivi e i progetti per il 2024 riflettono un’ambizione di espansione in Italia, con l’intento di estendere la presenza dell’azienda in nuove regioni e consolidare quella attuale”, commenta Cristian Pepi.
Infine, nel 2024 verrà avviato il cantiere per il progetto esclusivo di ospitalità di altissimo livello, un Luxury Wine Resort Talosa, un’oasi di lusso e raffinatezza che comprenderà 8 suite uniche, un’area wellness e fitness, e uno spazio dedicato alle esperienze gastronomiche.
Fattoria della Talosa
La Fattoria della Talosa è un’azienda di Angelo Jacorossi e della sua famiglia dal 1972. Talosa è una tra le prime aziende di Montepulciano ad aver intrapreso il percorso della qualità che ha portato il Vino Nobile di Montepulciano ai vertici dell’enologia toscana e quindi italiana. Negli anni, infatti, la piccola cantina è cresciuta molto e oggi è un’azienda che produce vini d’eccellenza. Le viti della Fattoria della Talosa si estendono lungo 33 ettari di vigneto, in una tra le più suggestive e scenografiche zone del Cru di Montepulciano: località Pietrose, ad una altitudine di 330-400 metri sul livello del mare, con esposizione sud-ovest. La più antica cantina di affinamento di Talosa è situata nel centro storico di Montepulciano, nei sotterranei di Palazzo Tarugi e Palazzo Sinatti, costruiti nei primi decenni del ‘500 di fronte al Duomo di Montepulciano. L’ingresso nella Cantina Storica di Talosa riporta i visitatori indietro nel tempo, al Rinascimento italiano, nel XVI secolo. Le gallerie, interamente costruite a mattoni, si alternano in susseguirsi di volte e nicchie dove trovano posto le botti.
(Visited 9 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *