CARMELA GIN – AUDACE SPIRITS

Oggi saliamo di grado ed incontriamo un GIN decisamente particolare.

Prodotto sull’isola di Gran Canaria dalla fabbrica di liquori ARTEMI, distilleria con alle spalle più di 70 anni di storia dedicata alla produzione di rum e ron miel, che ha deciso di cimentarsi nella produzione di un gin che rispecchiasse i profumi, i sapori ed i colori dell’arcipelago delle Canarie.

Il CARMELA Gin è realizzato con una particolare selezione delle botaniche: oltre le basi classiche, per renderlo unico sono stati utilizzati anche frutti presenti sull’isola come mango e guyava (guava). È imbottigliato ad una gradazione di 37,5% vol. in una curiosa bottiglia color arancio.

Adesso assaggiamolo però..

È un incontro inaspettato quello con questo gin dalle calde e tenui tonalità di un’alba esotica.

L’assaggio liscio stupisce il naso e il palato: gli aromi di guava e mango svelano la provenienza canaria, ma non tradiscono l’identità del gin e le sue caratteristiche che persistono ben oltre la sottile dolcezza fruttata (è comunque molto diverso da un London dry).

mango e guava

Miscelato in un gin tonic supera ogni aspettativa: i profumi esotici accompagnati da note aspre di pompelmo si aprono rinfrescanti sia al naso, sia al palato, grazie alle note amaro-erbacee del gin, in complementare equilibrio.

Un ‘pericoloso’ sollievo alla calura estiva del rientro pre-serale, al termine di una giornata di lavoro, o il desiderio appagato di un breve viaggio fra profumi esotici ed atmosfere coloniali d’altri tempi.

Nell’estate ormai alle porte siamo certi che ne sentiremo parlare molto e ne berremo altrettanto: una bella novità di quest’anno distribuito in Italia da Audace Spirits (http://import.audacespirits.com/).

Audace Spirits distribuisce una vasta gamma di prodotti Canari tra i quali troviamo anche una selezione di rum e ron miel (quello vero), che potrete assaggiare sabato 1 aprile al Rum Festival (http://www.rumfestival.it/) che si svolgerà dalle ore 15 c/o il Marriott hotel di Milano.

Andate a trovare Lorenzo senza indugi: troverete sorprese, competenza e tanti buoni assaggi.

(Visited 29 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *