Claudia e Giulia Benazzoli – Vignaiole 2.0 di Cantina Benazzoli

Dopo aver presentato il progetto Vignaiole 2.0 è arrivato il momento di presentare le Vignaiole ed il loro vino del cuore (lo so, è una frase fatta, solita, romantica e sdolcinata, ma l’immagine è sempre molto bella).

Iniziamo con Claudia e Giulia Benazzoli che ci raccontano così il loro GIAVA: “Il nostro vino del cuore è lei, Giava, la nostra Corvina in purezza. Volevamo un vino da indossare, come un profumo. Un vino che ti conquistasse con le sue note balsamiche di testa e che si aprisse pian piano verso le note di cuore dal sapore terroso, speziato e minerale, che con le sue note di fondo ti facesse viaggiare verso posti esotici, solo chiudendo gli occhi.”

 

Per conoscere qualcosa in più vi diciamo che Claudia e Giulia, durante un pomeriggio come tanti altri, tra le solite chiacchiere, si pongono questa domanda: “Ma le nostre etichette raccontano di noi?” Un anno impegnato a riflettere su loro stesse e sulla loro storia porta a mettere nero su bianco le loro idee ed i loro sogni. Il risultato sono etichette bellissime, riconoscibili tra migliaia e da incorniciare.

 

Claudia e Giulia sono oggi due giovani imprenditrici, le donne di Benazzoli, che sanno di poter essere di ispirazione alle donne in prima linea sul lavoro, alle donne che portano avanti tradizioni e mestieri maschili, alle donne che usano la loro femminilità per cambiare linguaggi e modi di settori che rischiano di invecchiare.

Raccontano Benazzoli con un linguaggio nuovo, un linguaggio al femminile, ma che non parli di vino “da donne”, che non usi banalità come il colore rosa, i caratteri corsivi o gli stereotipi di genere: parlano di un vino “fatto da donne”, un vino capace di nuove sorprese, di nuovi linguaggi; parlano di un vino che sa essere forte, gentile, femminile, sensuale, appassionato.

Se volete maggiori informazioni su Giava e sulla cantina Benazzoli cliccate su questi link:

https://www.benazzoli.com/

https://shop.benazzoli.com/prodotto/giava-rosso-verona-igt/

Ovviamente le presentazioni non finiscono qui, continuate a seguirci!

 

(Visited 59 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *