Rothbeer e la WIT che si volatilizza

 

Wit beer di RothBeer: mi è piaciuta molto.

Naso di spezie, di arancia e profumi verdi. Il coriandolo molto evidente.

Sorso fresco, equilibrato, molto beverino e quasi astringente.

Questa White Space segue la ricetta tradizionale belga, con l’utilizzo di uno “speciale malto essiccato a bassa temperatura” (🤔 quale sarà mai???) e luppolo Herbsbrucker.

Si è volatilizzata con estrema facilità..

Qui il link per conoscerli meglio: Rothbeer Kraft sörök – Távoli Galaxis | Rothbeer Távoli Galaxis

(Visited 4 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *