Colle Adimari – Novità per l’estate 2023

Presentate a Vinitaly, queste 2 nuove etichette di Colle Adimari sapranno rendere più allegre e spensierate le giornate di questo caldo agosto (e non solo): un esempio tangibile di quando con la semplicità si possono raggiungere vette di puro godimento.

DRIM un sogno di mezza estate

Su un suolo misto argilloso, il connubio di Ansonica e Vermentino (70% e 30%) vendemmiati a mano alla fine del mese di agosto, da vita ad un vino bianco di carattere e chiara aderenza territoriale, invitante e dalla beva snella, di ottima persistenza. Le vigne più giovani donano al palato freschezza e piacevole sapidità. 12,5% vol.

 

BONO è il vino giovane, allegro, di compagnia

L’eleganza, il frutto e le spezie tipiche del Syrah (80%) incontrano la freschezza e l’acidità del Sangiovese (20%) in un mix di territorio e contaminazione internazionale. Le uve raccolte a mano nel mese di settembre vengono vinificate in acciaio a temperatura controllata e brevemente macerate sulle bucce. Un affinamento di 3 mesi in botti di rovere dà vita ad un vino moderno e accattivante che conquista sorso dopo sorso. 13% vol.

Home – Colle Adimari – Azienda Agricola

Abbiamo raccontata anche in passato di questa azienda e della loro interessante espressione del Cabernet Sauvignon: Lanfora di Colle Adimari | per un bicchiere

(Visited 92 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *