LA PRIMA DELL’ALTA LANGA 2024

LA PRIMA DELL’ALTA LANGA 2024 AL TEATRO REGIO DI TORINO

Lunedì 18 marzo, dalle 10 alle 17:30, 65 produttori e 150 cuvée

La Prima dell’Alta Langa 2024 si terrà il prossimo lunedì 18 marzodalle 10 alle 17:30al Teatro Regio di Torino, teatro tra i più grandi d’Europa e una delle più celebri istituzioni lirico-sinfoniche del panorama nazionale, con cui il Consorzio Alta Langa ha stretto una partnership dalla scorsa estate.

La grande degustazione dei vini Alta Langa attualmente presenti sul mercato è riservata a un pubblico di operatori professionali: enotecari, ristoratori, barman, operatori HoReCa, buyer, distributori, giornalisti.

Per accedere all’evento è necessario registrarsi nell’area dedicata del sito del Consorzio altalangadocg.com .

Si tratta della sesta edizione della manifestazione che negli anni si è spostata in luoghi diversi accomunati dalla bellezza: le prime due edizioni si sono svolte al Castello di Grinzane Cavour, un’edizione a Milano, a Palazzo Serbelloni, e una torinese, all’interno del Museo di Italdesign dove è stato presentato l’iconico calice “Terra”. L’edizione più recente, nel maggio 2023, si è svolta invece all’interno della suggestiva Reggia di Venaria. Read More “LA PRIMA DELL’ALTA LANGA 2024”

Billecart-Salmon – Brut Sous Bois e Clos Saint Hilaire 2007

Scopri le cuvée Brut Sous Bois e Clos Saint Hilaire 2007

Nel 2024, la Maison Billecart-Salmon ha deciso di mettere in mostra il suo know-how. E per inaugurare il nuovo anno in grande stile, ha deciso di elogiare l’arte della vinificazione in legno! Per rendere omaggio a questa maestria, la tenuta presenta due cuvée ricavate dal legno: il Brut Sous Bois e la nuova cuvée Clos Saint Hilaire 2007.

Il Brut Sous Bois è prodotto con le tre varietà d’uva regina della Champagne ed è stato maturato sui suoi lieviti per 7 anni. Rappresenta un simbolo dell’arte dell’assemblaggio e rivela una superba consistenza cremosa insieme a una freschezza avvincente, per poi allungarsi su sublimi note tostate e di caramella mou. Read More “Billecart-Salmon – Brut Sous Bois e Clos Saint Hilaire 2007”

Villa Franciacorta e il suo carico di premi 2023


Il 2023 di Villa Franciacorta: un anno ricco di riconoscimenti ed.. Emozione

 

Villa Franciacorta si è affermata, anche nel 2023, protagonista indiscusso nel panorama enologico, riscuotendo significativi riconoscimenti sia in ambito nazionale che internazionale.

 

Il palmares più ricco e diversificato è conquistato da Emozione, il vino che la cantina produce in numeri più elevati con una lavorazione ancora tutta manuale, che caratterizza l’intera produzione.

Il viaggio di successi di Emozione 2019 ha avuto un avvio trionfale, aggiudicandosi la Medaglia d’Oro all’International Wine Challenge (IWC), ritenuto da sempre il concorso vinicolo più prestigioso ed imparziale al mondo, con una giuria composta esclusivamente da Master of Wine. L’Emozione non solo ha brillato su scala nazionale, ricevendo l’Italian Sparkling Trophy, ma si è distinto anche nella competizione internazionale, conquistando un prestigioso posto sul podio mondiale.

Emozione 2019 ha ricevuto inoltre la Medaglia D’Oro Wine Hunter Award.

Questa etichetta, ancora oggi, dopo 46 anni è ottenuta con la stessa ricetta: Chardonnay 85%, Pinot Nero 10%, Pinot Bianco 5%, sempre con un minimo di permanenza sui lieviti di 36 mesi, lieviti indigeni brevettati, usati per la produzione di tutti i vini base a sottolineare l’unicità di questi vini fortemente identitari. Read More “Villa Franciacorta e il suo carico di premi 2023”

La bottiglia per San Valentino? Champagne

 

GLI CHAMPAGNE PERFETTI PER SAN VALENTINO SELEZIONATI DA ALBERTO MASSUCCO

Quattro proposte raffinate e preziose per celebrare le più belle storie d’amore

Qual è il vino giusto per brindare a San Valentino?

Indiscutibilmente uno champagne, il vino delle feste, delle occasioni speciali e non solo. Raffinato ed elegante è la scelta che non delude mai. Perfetto per accompagnare una cena romantica a tutto pasto, ricercato dono in bottiglie preziose o edizioni limitate per il nostro partner.

Alberto Massucco, grande appassionato di Chardonnay, produttore della Côte des Blancs e importatore di vignerons d’eccellenza, ci consiglia 4 etichette per brindare all’amore e alla joie de vivre

Read More “La bottiglia per San Valentino? Champagne”

Delice – trasgressione dolce di Massucco

“Delice”, la trasgressione dolce dello champagne secondo Alberto Massucco

 

Castellamonte (To), dicembre 2023 – Cosa servire, a Natale, accanto ad una fetta di panettone? “O “Delice” o assolutamente niente” è la risposta di Alberto Massucco, produttore di raffinati champagne che portano il suo nome, ma anche importatore sul mercato italiano di una selezione di etichette di talentuosi vigneron.

 

Fra questi Jean Philippe Trousset, Maison de Famille che si estende fra tre Villaggi Premier Cru Les Mesneux, Sacy e Villedommange. Delice è la proposta di Alberto Massucco per un abbinamento ardito ma di sicuro effetto: 50% Pinot Noir 30% Meunier 20% Chardonnay. Basato sui vini dell’ultima vendemmia più il 45% di vins de réserve delle due annate precedenti; il 10% dei vini è vinificato in tonneaux. Lo champagne è maturato 2 anni sui lieviti e dosato 32 g/l.

 

Il risultato è seducente, come solo la dolcezza non banale sa essere. Morbidezza e freschezza in perfetta armonia. Un’ avvolgente cremosità fatta di note tostate, frutta secca e pan brioche resa dinamica e rinvigorita dall’agrume candito, dalla salvia e dal profumo di erba fresca. Uno champagne che, con finezza ed eleganza, invita alla trasgressione verso il dessert.

 

Delice – Jean Philippe Trousset

Importato in esclusiva in Italia da Alberto Massucco Champagne

Prezzo al pubblico: da 30 €

albertomassuccochampagne.it

Natale è alle porte: apriamole a Massucco | per un bicchiere

L’’Astemia Pentita presenta CHARLEY

L’’Astemia Pentita presenta “Charley”, la prima bollicina metodo classico della cantina

La cantina più POP delle Langhe lancia il suo primo spumante metodo classico: è Charley, un vino in equilibrio tra eleganza e spirito piemontese contemporaneo, che fin dal nome racchiude in sè una vera e proprio dichiarazione d’amore

Barolo (CN) – novembre 2023L’ultima dichiarazione d’amore de L”Astemia Pentita”, azienda vinicola anticonformista di Barolo nota per il suo approccio innovativo fatto di contaminazioni tra vino, arte e design, è dedicato a Charley, figlio della titolare Sandra Vezza. “A Charley – racconta l’imprenditrice – ho desiderato dedicare un vino che gli assomigliasse: uno spumante fresco, ironico, dal piglio irriverente, un Metodo Classico dall’allure di Langa, realizzato con la stessa cura nel dettaglio e attenzione per la qualità che in Piemonte mettiamo nei rossi della tradizione”. Ecco, quindi, che alle 15 etichette prodotte dalla cantina più POP delle Langhe se ne aggiunge un’altra: lo Spumante Charley, un Brut millesimato la cui prima annata, del 2019, conferma i migliori risultati nella coltivazione di Pinot Nero e Chardonnay in altura. “Nella mia visione delle cose – continua Sandra Vezza “questo vino rappresenta la libertà di sperimentare e interpretare tecniche viticole ed enologiche oltre che un’occasione di confronto con l’anima spumantistica di vitigni celeberrimi, che i terreni delle Langhe riescono ad impreziosire conferendo loro un carattere unico e distintivo.” Nel bicchiere questo spumante fuori dagli schemi ha un bouquet da cui spiccano sentori di lievito e crosta di pane e la fragranza della frutta a polpa bianca. La spuma, voluminosa ed evanescente, lascia un perlage fine, di ottima persistenza, con una buona acidità e una sensazione di cremosità. Un sorso secco, fresco, vivace, con una sapidità e una complessità che intrigano. Read More “L’’Astemia Pentita presenta CHARLEY”

Mionetto nella TOP 100 di Wine Spectator

MIONETTO NELLA “TOP 100” DI WINE SPECTATOR 2023

Mionetto Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG Luxury Collection inserito nella classifica dei 100 migliori vini al mondo, stilata dalla prestigiosa rivista di vini

Valdobbiadene, novembre 2023 – Grande soddisfazione per Mionetto che raggiunge un nuovo prestigioso riconoscimento, avvenuto negli Stati Uniti, il mercato più importante per l’azienda. Per la prima volta, la storica cantina veneta entra a far parte della lista dei 100 migliori vini di Wine Spectator con il Mionetto Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG Luxury Collection.

Unica bollicina italiana e unico prosecco in lista, l’esclusiva etichetta di Mionetto è stata inserita nel ristrettissimo club dei migliori vini al mondo, al 51esimo posto e con una votazione di 90 punti. Gli esperti di Wine Spectator hanno giudicato il Mionetto Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG Luxury Collection come un equilibrato Prosecco, caratterizzato da un filo esotico di gelsomino e cardamomo macinato e di curcuma che si snoda attraverso la granita di arancia rossa, melone, lime e note di pietra.

Questo importante riconoscimento testimonia la pregevolezza della produzione vinicola e l’alta qualità distintiva dell’Azienda nel panorama enologico internazionale e conferma la costante dedizione della Cantina di Valdobbiadene nell’elevare l’eccellenza dei suoi prodotti, offrendo esperienze di degustazione uniche e indimenticabili ai suoi consumatori. Read More “Mionetto nella TOP 100 di Wine Spectator”