Dosaggio zero di Letrari: “tanta roba”

Trentodoc dosaggio zero di Letrari_trentodoc. Chardonnay e Pinot Nero con una permanenza sui lieviti di almeno 24 mesi.

Il colore tende ad un giovane campo di grano.

Al naso la mela gialla, la crosta del pane, le nocciole verdi, la zucchero croccante della crema catalana; al palato esce il suo carattere ruvido e rustico, sapido ed acido, quasi pungente (anche se ammorbidito dal tempo, sboccatura 04/17).

Un finale con una lieve nota di radice di liquirizia.

Ci concediamo un commento fuori standard: “tanta roba”. Brava Lucia Letrari 👏🏻👏🏻🍾

(Visited 3 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *